News – Prossimi concerti

Giovedì l0 aprile 2014
Teatro Diego Fabbri – ore 21

HERBERTH SCHUCH, pianoforte

Musiche di Beethoven e Schubert

Ludwig van Beethoven
Sonata in do maggiore op. 13 (Patetica)
Sonata in do diesis minore op. 27 n. 2 (Al chiaro di luna)

Franz Schubert
Sonata in re maggiore op. 53 D. 850

HERBERT SCHUCH è nato a Temesvar (Romania) nel 1979. Ha iniziato lo studio del pianoforte nella sua città natale, proseguendo poi in Germania dove emigrò con la sua famiglia nel 1988 e dove vive tuttora. Ha continuato i suoi studi musicali con Kurt Hantsch e poi con il Prof. Karl-Heinz Kämmerling al Mozarteum di Salisburgo; importante è stata l’influenza di Alfred Brendel. Ha attirato l’attenzione internazionale quando ha vinto tre importanti concorsi pianistici: il concorso Casagrande, il London International Piano Competition e l’International Beethoven Piano Competition di Vienna nello spazio di un solo anno.

Da allora Herbert Schuch ha lavorato in giro per il mondo con una serie di importanti orchestre tra cui la London Philharmonic, la London Mozart Players, la Bamberg Symphony, Camerata Salzburg, la RSO di Vienna, l’Orchestre National de Lille, il Konzerthausorchester di Berlino, la Filarmonica di Dresda, la Filarmonica di Stato della Renania Palatinato e la Sinfonica di Düsseldorf. Le sue collaborazioni musicali con direttori hanno incluso: Pierre Boulez, Andrey Boreyko, Douglas Boyd, Jean-Claude Casadesus, Olari Elts, Lawrence Foster, Eivind Gullberg Jensen, Dmitrij Kitajenko, Jésus Lópos Cobos, Yannick Nézet-Séguin, Markus Poschner, Jonathan Nott, Markus Poschner, Alexander tra Vedernikov e Lothar Zagrosek.

Nella stagione 2010/11 ha tenuto recital al Konzerthaus di Vienna, al Festival di Musica di Stoccarda, nella Tonhalle di Düsseldorf e alla Philharmonie di Colonia

 Vivo è anche il suo interesse per la musica da camera, stimolato dalla sua formazione giovanile al violino. L’etichetta Oehms Classics ha pubblicato sei album in cui Herbert Schuch si dedica ai suoi musicisti più amati: Schumann, Ravel e Schubert. Nel novembre 2012 ha pubblicato in CD il Terzo Concerto per pianoforte di Beethoven e il Concerto per pianoforte di Viktor Ullmann, insieme con la WDR Symphony Orchestra diretta da Olari Elts.

Recentemente è stata premiato il CD dei Quintetti per pianoforte e fiati di Beethoven e Mozart come miglior incisione dell’anno di musica da camera per ECHO Klassik . Accanto al suo lavoro di concertista, Herbert Schuch è impegnato anche a portare la musica classica nelle scuole

Intero E 15,00
Ridotto (fino a 25 anni e oltre 65) E 13,00
Ridotto BAC Fondo per la Cultura e ARCI E 13,00
Carta Giovani, Scuole di Musica, Universita’, soci Forli’ per Verdi E 6,00
Titolari tessere Amici dell’Arte e Maderna E 1,00

INFO BIGLIETTERIA

INFO STAGIONE